L'Officina Totòre

Epopea tragicomica in libera fruizione

Category: Scene da un metromonio

Scene da un metromonio – 33

Il futuro delle metropolitane sarà quello di mettere a disposizione dei passeggeri cabine monoposto in cui ci si limiterà a…

Scene da un metromonio – 32

C’è stato un fragore assordante e il treno si è bloccato a metà corsa. Le luci ordinarie si sono spente…

Scene da un metromonio – 31

Ai vecchi non piace la metropolitana, lo confermano le percentuali di presenza nettamente inferiori rispetto ai mezzi di superficie. Nessuno…

Scene da un metromonio – 30

Le porte sono soltanto tre e da quelle non c’è modo di scappare. Ognuna di esse è interdetta da una…

Scene da un metromonio – 29

E’ privo delle gambe e per muoversi deve oscillare sul pavimento del vagone facendo perno sugl’ischi. Al posto della braccia…

Scene da un metromonio – 28

L’uomo è di spalle e la bacia, mentre insiste a schiacciarne il corpo contro uno dei quattro spigoli del vagone,…

Scene da un metromonio – 27

Il tizio è un colosso di carnagione scura le cui braccia non sfigurerebbero come gambe sotto il tronco di una…

Scene da un metromonio – 26

Non so come, ma mi ritrovo al centro di una delle tante iniziative lampo, che dovrebbero avere una specifica denominazione…

Scene da un metromonio – 25

Il prete se ne sta seduto all’estremità della più estrema delle panchine presenti sulla banchina. Davanti a sé ha posizionato…

Scene da un metromonio – 24

Il tratto in cui la linea cinque scende al di sotto della linea tre si presenta così tortuoso e pendente…

© 2018 L'Officina Totòre. Theme by Anders Norén.