A distanza di qualche settimana Ray comincerà ad allungare l’itinerario verso casa, introducendo deviazioni che gli faranno esplorare insieme a Hoop il quartiere in cui vivono e i limitrofi, quelli storici e di più recente costruzione. Nel farlo si limiteranno a seguire il loro istinto senza che viga una regola precisa, tranne quella di perseverare nell’impenetrabile silenzio. A volte sarà Ray a fare strada e Hood a seguirlo, a volte sarà Hood ad accelerare e Ray ad andarle dietro. I tragitti serali diventeranno sempre più lunghi e tortuosi e, nel volgere di pochi mesi, i due percorreranno tutti i sensi e controsensi delle vie della metropoli.