“Si tratta d’un’escatologia d’impianto scatologico: una monumentale silloge che si compone di cinque trilogie comprese da una coppia di chiuse…
… benché siano la morte, la psicosi e la dispesia a farla da padroni, l’atmosfera generale della Saga è delle più festevoli: si tratta, per dirla in due parole, d’una tragedia equestre.
..”

Proemio

Il paese senza arcione di Maria Di Salvo

La trilogia del fiele

Verde S.p.eranza di Sam Sotero
La parrucca dell’Istrice di Lodovico Licopodio
La mosca di Ubaldo Salma

La trilogia del sangue

Prima che il gallo canti di Urbano Terrazzano
Manca il nibbio di Salvador Catiuscia
La fisarmonica del ragioniere di Caternuzza Vitale da Mezzodepaco

La trilogia del seme

Col senno di Poe di Giacinto Recchia (V.M.18)
Obiettivo sboXXa di Tullio Serafini (V.M.18)
ViVaVe di Icaro Gaiavenni (V.M. 18)

La trilogia del miele

Ogni riferimento è pura mente di Italo Francioso
Un amore subatomico di Albertu Nosso
Haiti di Sam Savage

Il Segnacolo – La trilogia del siero

La maestra e l’ingegnere di Ciccio B.
Il gatto e il matto di Annalisa B.
La più riuscita imitazione di Dio di Sofia B.

Summa

Maschio Border incontra Femmina Orchestra di Salvatore Di Maria

E’ possibile, cliccando sui titoli attivi, leggere e scaricare stralci dei testi e note sugli autori. I testi integrali saranno spediti via email a chi ne farà richiesta scrivendo a turi.totore@gmail.com