Povero lui, non riusciva a capacitarsi d’essere stato lasciato dalla ragazza con un sms mentre era in tram. Era così incredulo che non si è trattenuto dal rivolgersi alla signora che gli sedeva accanto dicendole: “Mi dica lei, che è una donna, se sia possibile lasciare il proprio fidanzato con un sms, senza che ci sia stata la minima avvisaglia, dopo sei anni, dico: sei anni, di fidanzamento? Guardi!” ha insistito mostrandole il display del telefonino, “Legga anche lei se non ci crede: fatto fuori con un sms di due parole, dico: due parole, dopo sei anni di fidanzamento!”
“E’ una ragazza riflessiva,” ha commentato la donna, “con uno spiccato dono della sintesi.”
“E adesso cosa le rispondo? Come posso indurla a ripensarci?”
“Faccia come se nulla fosse. Si ricreda al posto suo.”
“Le scrivo: perfetto, ci vediamo stasera?”
“Ometta il perfetto, almeno per la prima settimana”.